BLOG

Pompe acqua sommerse: funzionamento e tipologie

Le pompe acqua sommerse sono pompe idrauliche di tipo industriale che vengono alimentate tramite motore elettrico per lo spostamento di fluidi da un vano recipiente all’altro. Gli elementi principali che le contraddistinguono sono la portata e la prevalenza. La portata di una pompa sommersa non è altro che la quantità di fluido che la pompa riesce a trasportare in un determinato arco di tempo, solitamente tarato al minuto. La prevalenza invece è l’altezza espressa in metri alla quale la pompa è in grado di spingere il fluido che viene rapportata alla portata: quando più quest’ultima aumenta, più diminuisce la prevalenza. La pompa, per attivarsi, ha bisogno di un galleggiante che ne provoca il movimento, una volta che i fluidi raggiungono una certa altezza. In questo modo la pompa trasforma l’energia elettrica in quella cinetica che a sua volta si trasforma in forza di pressione, sollevando il fluido verso l’alto.
pompe-acqua-sommerse-fourgroup.jpg

Quanti tipi di pompe sommerse esistono

Tra le tipologie più comuni di pompe acqua sommerse rientrano le pompe per acque nere e le pompe per pozzi.  La pompa per acque nere, conosciute anche come acque reflue, sporche o liquami, viene installata in un pozzo nero e serve per sospingere i fluidi verso l’alto. La pompa per pozzo, invece, è la pompa sommersa per le acque chiare e si trova situata all’interno di un pozzo per prelevare acqua pulita. Quest’ultimo genere di pompa trova largo impiego nel campo dell’agricoltura, soprattutto nei sistemi per l’irrigazione.

Affidabilità, resistenza e durata nel tempo

Le nostre pompe acqua sommerse possono essere a velocità fissa o variabile, perfette per uso civile, domestico, agricolo o industriale, per essere installate in qualsiasi contesto e soddisfare le diverse esigenze. Tra i principali vantaggi dei nostri gruppi di sollevamento spiccano l’elevata affidabilità, pressione costante, maggiore silenziosità e consumi di acqua ridotti.

Produzione di energia da fonti rinnovabili, un investimento sicuro

Investire nella produzione di energia da fonti rinnovabili è una scelta importante grazie a cui oggi è possibile trasformare l’energia fornita dal sole e dal vento in energia elettrica, indispensabile non solo in ambito civile e domestico, ma soprattutto in quello industriale, negli edifici o negli uffici dove è necessario garantire il corretto e costante funzionamento di luci, motori, ventilatori, elettropompe, etc.

fonti-rinnovabili-fourgroup.png

Come aumentare l’efficienza energetica

Le energie rinnovabili, ovvero l’energia solare, eolica, idraulica, geotermica e da biomassa, rappresentano l’alternativa ai combustibili fossili, in particolar modo gas e petrolio. Ad esempio gli impianti fotovoltaici sono una buona soluzione per l’autoproduzione di energia sia nelle aziende, dove il consumo e la richiesta di energia elettrica si concentra nelle ore diurne, sia negli edifici pubblici, contribuendo a un risparmio sull’energia e a una riduzione dell’impatto ambientale e dei costi di gestione.

Come produrre energia con Energreen

Anche noi di Fourgroup proponiamo prodotti per la produzione di energia da fonti rinnovabili come la gamma Energreen, i kit composti dal generatore di corrente e l’inverter  Enerbox: un inverter con batterie ricaricabili automatiche, tramite rete o fonte energetica alternativa, in grado di trasformare la bassa tensione in tensione a 230V in pochissimi secondi. Le batterie possono essere ricaricate tramite fonti rinnovabili come pannelli fotovoltaici o eolici, permettendoci di installare facilmente il nostro inverter anche in zone non servite dall’alimentazione elettrica. Sunsystem invece è un sistema integrato composto da 2 pannelli fotovoltaici ed Energreen 1300, grazie a cui poter sfruttare acqua ed energia elettrica laddove i servizi non arrivano. La soluzione ideale per la microirrigazione, la fertirrigazione, la raccolta dell’acqua, l’irrigazione per giardini, l’illuminazione in alcuni sentieri o per gli abbeveratoi zootecnici. Dai un’occhiata ai nostri prodotti  “green”, per accumulare energia pulita e sfruttarla quando serve in pochi secondi, anche nelle zone più isolate o sprovviste di energia.

Vendita gruppi elettrogeni, la specializzazione di Fourgroup

Noi di Fourgroup siamo specializzati nella vendita gruppi elettrogeni. Si tratta di macchine formate da un motore a combustione termica per la produzione di elettricità continua o alternata, utile in caso di emergenza corrente come black-out, corto-circuito o guasti della rete. Il gruppo elettrogeno serve quindi a garantire corrente continua nelle strutture pubbliche e private, dalle scuole agli uffici fino alle infrastrutture di una certa importanza come ospedali, aeroporti o cantieri, dove l’elettricità è indispensabile per portare avanti i lavori. In questo modo si assicura energia elettrica meccanica tramite un alternatore a energia magnetica, il cui motore può essere alimentato a benzina o a gasolio.

gruppi-elettrogeni-fourgroup.jpg

Quanti modelli esistono?

In commercio esistono diversi modelli di gruppi elettrogeni applicabili in base alle diverse necessità. Si possono trovare ad esempio gruppi elettrogeni silenziati, gruppi elettrogeni a batteria o gruppi elettrogeni antincendio. Il gruppo elettrogeno silenziato possiede un generatore insonorizzato adatto per attività in luoghi pubblici o all’aperto, mentre il gruppo elettrogeno a batteria si ricarica con la rete elettrica. C’è poi il gruppo elettrogeno antincendio che comanda le pompe idrauliche tramite una miscela di energia elettrica e termica, mettendo in funzione gli impianti antincendio che si attivano in caso di incendio nei luoghi al chiuso.

Le serie di gruppi elettrogeni Fourgroup

La nostra serie Urban, ad esempio, comprende gruppi elettrogeni insonorizzati a diesel o benzina, per uso sia professionale che residenziale. La loro straordinaria compattezza e l’elevata insonorizzazione li rendono idonei soprattutto per i piccoli spazi domestici.  La serie Next, invece, comprende gruppi elettrogeni aperti a benzina o diesel ed è destinata soprattutto per l’uso professionale. La qualità dei suoi componenti, l’elevata resistenza, grazie alla struttura in acciaio, e la facilità di sollevamento e trasporto, grazie alle comode ruote, rendono la nostra serie di generatori un prodotto affidabile e sicuro.

Soccorritore elettrico: cos’è e qual è il suo funzionamento

Il soccorritore elettrico è un dispositivo collegato alla rete elettrica che, in caso di mancanza di elettricità, permette di preservare energia con lo scopo di alimentare i dispositivi per la sicurezza. In presenza di corrente il soccorritore ricarica le batterie, mentre in mancanza della stessa, sfruttando gli accumulatori caricati in precedenza, fornisce energia sia ai carichi che alle utenze collegate. Per legge i soccorritori elettrici devono essere in grado di fornire energia nel giro di pochissimo tempo dalla mancanza dell’elettricità.

soccorritore-elettrico-fourgroup.JPG

Quando è obbligatorio

L’utilizzo del soccorritore elettrico è consigliato in tutti gli impianti civili ed industriali laddove sia necessario garantire il funzionamento di: motori elettrici, elettropompe, ventilatori, luci.., è invece obbligatorio negli impianti antincendio. Tra le caratteristiche che lo distinguono maggiormente rientrano i l’alta efficienza a livello di consumi e prestazioni, l’assenza di rumori, l’elevata ricarica degli accumulatori in breve tempo e il funzionamento in caso di emergenza.


Tipologie di soccorritori elettrici

I nostri soccorritori elettrici Enerbox sono inverter di tensione che commutano la bassa tensione degli accumulatori in tensione monofase 230V continua e alternata e trovano largo impiego negli impianti civili e industriali per garantire il funzionamento di elettropompe, motori elettrici, luci e molto altro ancora. In caso di corto-circuito, il soccorritore Enerbox, grazie al GSM integrato, può inviare un messaggio di segnalazione fino a 6 destinatari diversi. Le batterie, inoltre, possono essere anche ricaricate tramite fonti rinnovabili, come generatori eolici o pannelli fotovoltaici. In questo modo il nostro dispositivo potrà essere installato in tutte quelle località che non sono provviste di alimentazione elettrica per garantire sempre e ovunque l’efficienza energetica.

Questo sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione possibile. Navigandolo ne accetti l'utilizzo: per avere maggiori informazioni puoi consultare la pagina dedicata alla nostra Cookie Policy

Visualizza Cookies Policy

Hai rimosso i cookies. Questa decisione può essere modificata.

Avete accettato di utilizzare i cookies sul vostro pc. Questa decisione può essere modificata.